closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le due Italie nel Mercato comune

L'articolo. In questo saggio del 1959 la critica alla struttura monopolistica del Mec come fattore di aggravamento degli squilibri italiani. Con il Mec il rischio non esiste per questo o quel determinato settore produttivo ma per tutta l’economia

La tesi della nostra rivista nei riguardi del Mec è già nota e se oggi torniamo sull’argomento non è solo perché polemiche e discussioni dimostrano che tuttaltro che univoco all’interno dello schieramento stesso di sinistra è ancora il giudizio sulla realtà e sugli effetti del Mec, ma perché tale dibattito non ancora e non in tutte le sedi è riuscito a individuare nella loro concretezza, ci sembra, i punti di dissenso, a enucleare i problemi di fondo, rispetto ai quali è da dire un «sì» o un «no» motivato al via del Mec al contenuto del Mec. È per questo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.