closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le donne in armi sulle gambe della parità

A capo della VI Flotta. Accade, con la guerra e le donne, quello che è successo con la ricerca della parità. Un obiettivo assunto all’interno del sistema neo-capitalistico

Ha cambiato genere la guerra, è diventato affare di donne. Forse per questo è così difficile mobilitarsi contro? Con quali argomenti su quali principi, quando a dirigere le operazioni ci sono le donne? Quando a sostenere politicamente e guidare gli attacchi ci sono tutte queste signore, appartenenti al genere che ancora, nella mentalità corrente, è il simbolo della vita, dell’esistenza quotidiana contrapposta alla morte? C’è un cortocircuito dell’immaginario, una specie di paralisi degli ideali. Se Donald Trump, con l’improvviso e non concordato attacco aereo alle basi siriane ha indossato i gradi del comandante in capo, dopo aver vinto le elezioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.