closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Le disuguaglianze e la cura. Intervista a Susanna Camusso

Il sesso forte. La pandemia e la mancanza di un’elaborazione collettiva, la frantumazione del mondo del lavoro e l’assenza della politica. E alcune proposte, anche poco «rivoluzionarie»

Illustrazione di Mara Cerri

Illustrazione di Mara Cerri

Nel suo ufficio di corso Italia Susanna Camusso volge lo sguardo verso la porta: «Questo sindacato è ancora troppo maschile». Prima e finora unica segretaria generale donna della Cgil, dalla fine del 2010 all’inizio del 2019, oggi responsabile delle politiche di genere e europee, in questo momento la preoccupa soprattutto la «grande rimozione». La rimozione del virus, dei cambiamenti profondi che ha prodotto e sta producendo: «Nella prima fase della pandemia si era fatta strada l’idea della salute come bene collettivo, della cura. Il secondo anno ha cancellato i buoni propositi del primo ed è riemersa quella dimensione individualistica che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.