closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le dimissioni di Prandelli e l’etica sportiva

Calcio. Il tecnico bresciano rimette il mandato alla Fiorentina

Il calcio italiano si interroga sulle dimissioni di Cesare Prandelli alla Fiorentina, ma non è la prima volta che il tecnico bresciano rimette il mandato. Anzi, è la quinta volta, in meno di dieci anni. Ora alla squadra viola, che ha diretto con alterne fortune per poco più di un girone, prima ancora da commissario tecnico della nazionale italiana dopo i Mondiali brasiliani del 2014, poi al Valencia, al Lecce, al Verona. Insomma, Prandelli è uno di quelli che va via, che non lancia proclami e poi resta incollato alla panca. Che resta coerente con se stesso. La sua lettera,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi