closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Le contraddizioni della fame

Expo 2015. La partecipazione del Vaticano con un proprio padiglione, concentrato sul problema della mancanza di cibo che tocca un miliardo di persone

Il poeta romano Trilussa la chiamava “media del pollo”: «Me spiego: da li conti che se fanno / secondo le statistiche d’adesso / risurta che te tocca un pollo all’anno: / e, se nun entra ne le spese tue, / t’entra ne la statistica lo stesso / perché c’è un antro che ne magna due». Oggi, in ambienti cattolici, si chiama «paradosso dell’abbondanza» ed è il tema centrale del padiglione della Santa sede ad Expo 2015: i pochi che dispongono di risorse in abbondanza e che sprecano cibo o si ammalano di obesità contro i tanti – impoveriti dal sistema...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi