closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le autonomie regionali mimano la forma prodotta dalla crisi

Riforme. L’autonomia differenziata risponde in modo debole e difensivo al processi indotti dalla Rete nella globalizzazione dello spazio-territorio. Con il Sud, cavia da laboratorio

Nell’Ottocento, spiegava Marx, bastava la distanza tra il luogo di produzione e il mercato a trasformare in merce un oggetto. Oggi, per molti versi, è del tutto opposto, a partire dall’avvento della Rete, che proprio mezzo secolo fa iniziava a sostituirsi allo spazio come questo a suo tempo si era sostituito ai luoghi. Un evento, quello dell’avvio dell’informatizzazione dello spazio, con l’ormai avvenuta inscrizione della sua logica nel più implicito senso comune, nel “regno vasto e insondabile” non del caso, come scriveva Borges, ma di quel che chiamiamo normalità. Salvo poi accorgersi che analisi e decisioni su questioni di grande...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.