closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Le associazioni: «Nessuna scusa approvare subito la riforma»

L'impressione è che per l'ennesima volta si stia perdendo un'occasione. Il solo parlare di elezioni anticipate fa sì che venga accantonata la riforma della cittadinanza che potrebbe cambiare la vita di circa un milione di ragazzi figli di immigrati nel nostro paese. Il testo è fermo da un anno in un cassetto della Commissione Affari Costituzionali del Senato, bloccato dall'ostruzionismo della Lega ma soprattutto dalla poca volontà del Pd che dopo aver fatto della riforma un suo cavallo di battaglia sembra averla scaricata senza pensarci troppo una volta che l'ipotesi delle urne si è fatta più concreta. «Non ci sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.