closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Le associazioni del Tavolo Asilo: «Il memorandum Italia-Libia deve essere cancellato»

Migranti. Gli accordi con Tripoli hanno moltiplicato gli strumenti di ricatto dei trafficanti di uomini. Servono una visione alternativa dei fenomeni migratori e l’istituzione di canali regolari d’ingresso

È una conferenza stampa atipica quella convocata dalle associazioni del Tavolo Asilo. I giornalisti siedono da un lato e dall’altro. Accanto al dirigente nazionale Arci Filippo Miraglia ci sono Nello Scavo, che ha firmato importanti inchieste sui trafficanti di uomini per Avvenire, Francesca Mannocchi, autrice di reportage sui campi di detenzione libici per L’Espresso, e Philipp Zan, che ha trattato questi temi per la tv svizzera in lingua tedesca. È forse un segno di quello che ribadiscono vari interventi: «La situazione in Libia è chiara a tutti, solo i governi non vogliono vedere». Le denunce che continuano ad arrivare da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.