closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Le alterità sonore del collettivo Geinoh Yamashirogumi

Maboroshi. Fondato negli anni Settanta dall'artista, scienziato e musicista Tsutomu Ohashi, il gruppo arriva ad includere nel tempo centinaia di persone fra studenti, musicisti di professione, danzatori, giornalisti, lavoratori autonomi, liberi professionisti...

La narrazione che vede negli anni ’70 del secolo scorso un periodo di sperimentazione artistica praticamente a tutti i livelli, è spesso un’esagerazione e una grossolana descrizione di un periodo molto più complesso, ma allo stesso tempo rappresenta per certi versi una cartografia storicamente abbastanza accurata. Così come succede in Occidente anche in Giappone, dal punto di vista prettamente musicale, nel decennio dopo il ’68 avvengono una serie di trasformazioni dettate tanto dai cambiamenti storici, il riflusso postrivoluzionario comincia più o meno nel 1973 ed il boom economico a metà decennio, quanto da quelli tecnologici. Ecco allora che la scena...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi