closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Le acque contese del Nilo

Etipia/Egitto. Egitto ed Etiopia ai ferri corti sul progetto di diga portato avanti da Addis Abeba. Il Cairo teme che i lavori potrebbero complicare una situazione idrica già grave a causa delle politiche del regime

Tornano a salire le tensioni tra Egitto ed Etiopia per la «diga della discordia» che Addis Abeba sta costruendo sul Nilo. I negoziati tra i due paesi rivieraschi sono giunti di nuovo a uno stallo dopo che a inizio ottobre l’ennesimo vertice nella capitale sudanese Khartoum è fallito tra accuse reciproche. L’Egitto ha incolpato «l’inflessibilità» dell’Etiopia, mentre quest’ultima ha criticato il Cairo per aver avanzato una proposta con condizioni irricevibili. «L’accusa secondo cui i negoziati sarebbero giunti a un punto morto è completamente falsa», ha dichiarato il ministro etiope per l’acqua e l’energia. «Alcuni progressi sono stati fatti. Ci sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.