closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Lazio, l’antiterrorismo in campo. Bloccato anche il backup dei dati

Il virus inoculato con una mail a un dipendente in smart working. La ministra Lamorgese: «Intrusione per una leggerezza, sistema vulnerabile»

Cyber attacco

Cyber attacco

Agire con urgenza per elevare il livello di sicurezza, la resilienza dei sistemi informatici e l’istruzione degli operatori: è l’indicazione arrivata dalla ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ieri in audizione al Copasir, rispetto ai cyber attacchi che «negli ultimi mesi hanno colpito attività pubbliche e private». Lamorgese ha spiegato che l’intrusione del ransomware, il virus che ha attivato il cryptolocker bloccando il Centro di elaborazione dati della regione Lazio, sarebbe avvenuta per una «leggerezza»: l’apertura di una mail privata da parte di un amministratore di sistema di LazioCrea in smart working, azione che ha reso penetrabile l’impianto di sicurezza mettendo in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.