closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’Avana stringe la cinghia, Raul Castro cambia i ministri

Cuba. Terzo round di negoziati con gli Stati uniti

Cuba, Raul Castro e Marino Murillo

Cuba, Raul Castro e Marino Murillo

Cuba si prepara a stringere la cinghia e intanto Raul Castro procede a un rimpasto. Al ministero di Economia e Pianificazione esce Marino Murillo ed entra Ricardo Cabrisas: «un compagno storico – dice una nota ufficiale - che ha un'ampia esperienza e preparazione», dimostrata anche dalle «rilevanti missioni svolte, tra cui il recente processo di ristrutturazione del debito estero del paese». Murillo si dedicherà «all'aggiornamento del modello economico e sociale cubano». Anche il ministero dell'Educazione cambia titolare, al posto di Rodolfo Alarcon va José Saborido. Nei giorni scorsi, c’era stato un altro avvicendamento al ministero di Cultura: è ritornato «provvisoriamente»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.