closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

L’attivista El Massry: «Dopo gli islamisti, Sisi reprime la sinistra e i palestinesi»

Intervista. Parla l'attivista socialista dei diritti umani

Mahienour El Massry

Mahienour El Massry

Abbiamo incontrato a Firenze la rivoluzionaria operaia, Mahienour el-Massry, che è venuta in Italia a ritirare il premio Ludovic Trarieux per il suo impegno nella difesa dei diritti umani. Il riconoscimento nel 1985 venne conferito a Nelson Mandela. Mahie, avvocato egiziano e attivista dei socialisti rivoluzionari, condannata a due anni di carcere per aver violato la legge anti-proteste, è stata rilasciata a settembre. L’attivista è al 36esimo giorno di sciopero della fame per protestare contro la detenzione arbitraria di migliaia di persone in Egitto dopo il colpo di stato del luglio 2013. In una delle sue più toccanti lettere dal...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.