closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’attesa a Idomeni: «Ma noi da qui non andiamo via»

Grecia. Tensione nel campo al confine con la Macedonia. Dove adesso che paura per la diffusione di possibili epidemie

Il campo al confine greco-macedone vicono al villaggio di Idomeni ha superato quota 14 mila persone. Tutti in attesa che il vertice europeo con la Turchia decida le loro sorti. Complice anche il freddo della notte, tra le tende si respira aria di tensione. «Sono qui da 12 giorni - dice Amira, 25 anni, di Aleppo mentre è in fila per riscaldare il latte del suo bimbo - cosa credono di decidere? E noi poi torniamo indietro? Dove dovremmo tornare? Io non ho più una casa. C’è solo una scelta: andare avanti, ho un bimbo di un anno e cinque...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.