closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’Atac sull’orlo del fallimento. Il dg Rota sulla porta della sindaca Raggi

Municipalizzata trasporti di Roma. È scontro tra la giunta M5S e il direttore generale, dopo l’allarme lanciato sul debito dell’azienda e lo scambio di accuse con il presidente della commissione Mobilità del Campidoglio, Enrico Stefàno

Autobus a Roma

Autobus a Roma

I romani ne avevano avuto sentore, non da oggi né da ieri. E pure tutti coloro che si sono trovati almeno una volta nella vita alle fermate dell’autobus della città eterna, come il tempo trascorso alla banchina. Ma ora c’è la conferma: Bruno Rota, da cinque mesi direttore generale dell’azienda municipalizzata dei trasporti di Roma, usa toni inequivocabili per descrivere il baratro su cui si trova Atac spa. Un «paio di settimane» al massimo, dice, poi l’azienda non sarà più capace di «far fonte agli impegni finanziari». E all’orizzonte appare lo spettro della procedura fallimentare. La situazione, spiega Rota in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.