closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’asilo comunale non apre. Il parroco non vuole

Bibiana (To). Una legge regionale prevede di chiedere il parere dei gestori di strutture private

Il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini

Il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini

Tutto è pronto, manca solo la targa. E il taglio del nastro. Ma... fermi tutti: la nuova scuola materna pubblica non s'ha d'aprire. Lo dice il parroco di Bibiana, piccolo comune di 3 mila abitanti all'imbocco della Val Pellice, in provincia di Torino. Non è un atto d'imperio di don Ermanno Martini, responsabile della locale scuola paritaria dell'infanzia San Marcellino, convenzionata Fism (Federazione italiana scuole materne), ma «un parere negativo». Tradotto: un veto. Lo può fare. Ebbene sì, in Piemonte un asilo privato può bloccare l'apertura di uno pubblico. Tutto a rigor di legge. È possibile in base a una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.