closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’Arci: «Attacco al Cairo Human rights institute»

Giulio Regeni. «Falsa la notizia della lite»: gli inquirenti italiani sconfessano l'ultimo super testimone accreditato durante il vertice tra procure al Cairo. L'autopsia egiziana conferma fratture, ferite, abrasioni e ustioni.

Giulio Regeni

Giulio Regeni

L’ultimo tentativo di depistaggio è durato meno di 24 ore. La testimonianza dell’ingegnere egiziano che avrebbe visto Giulio Regeni litigare violentemente con un uomo «più grosso di lui», il giorno prima della sua scomparsa, è stata smentita dagli inquirenti italiani, che hanno appreso l’esistenza del nuovo super testimone lunedì dai pm di Giza durante il vertice tra procure tenutosi al Cairo. Tra le 17 e le 18 del 24 gennaio scorso, infatti, Regeni avrebbe effettuato numerosi accessi ai social network dalla propria abitazione. Fatto peraltro confermato anche da altri ricercatori che come Giulio rimasero in casa perché in città c’era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.