closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’archeologo che interroga il presente

Scaffale. «Allah, la Siria, Bashar e basta?» di Alberto Savioli, pubblicato da Bianca e Volta. Un testo che vuole manifestare la militanza dell’autore, la cui consapevolezza politica matura tra gli aridi paesaggi della Jazira e le intricate strade di Aleppo e Damasco

Allah, la Siria, Bashar e basta? (Bianca e Volta, pp. 665, euro 18) di Alberto Savioli è il luminoso esempio di come gli archeologi, quando dotati della sensibilità giusta, possano essere degli attenti e validi osservatori di ciò che succede nel mondo. Un’approfondita conoscenza del territorio e lo stretto contatto con le popolazioni locali, infatti, permettono di comprendere la storia meglio di qualsiasi analisi effettuata dall’esterno. SAVIOLI, IMPEGNATO dal 2012 nel Kurdistan iracheno con il Progetto Terre di Ninive dell’Università di Udine, ha lavorato in Siria, Libano, Turchia, Iraq e Arabia Saudita. Ma è soprattutto il bagaglio di esperienze accumulate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.