closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

L’annuncio choc di Tim: 29 mila in cassa integrazione

Il caso. Alla fine gli esuberi potrebbero essere 4.500. I sindacati: "Scelta unilaterale e sbagliata"

L'annuncio choc è arrivato in mattinata: Tim ha deciso di avviare un piano di cassa integrazione straordinaria di un anno, al termine del quale darà il benservito a diverse migliaia di dipendenti. Il progetto presentato ieri al ministero del Lavoro coinvolge 29.736 addetti che saranno sospesi dal lavoro per 26 giorni a rotazione nell'arco di 12 mesi. Alla fine del periodo gli esuberi potenziali dovrebbero essere 4.500, da gestire usando gli ammortizzatori consentiti come il prepensionamento e l'articolo 4 della legge Fornero. Un quadro che l'amministratore delegato della compagnia telefonica, Amos Genish, ha semplificato, per presentarlo alla comunità finanziaria internazionale,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi