closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Landini nel mirino Pd

Democrack. La gaffe: «Non ha il sì degli onesti». I dem alzano un polverone, la rete si infiamma. I primi tweet partono dallo staff di Palazzo Chigi. Il sindacalista si scusa. Ma il «caso» serve a dimenticare altre parole: quelle di Renzi contro la Cgil

Maurizio Landini, segretario della Fiom

Maurizio Landini, segretario della Fiom

«Il consenso di chi lavora, dei giovani che stan cercando lavoro, delle persone oneste in questo paese lui», Renzi, «non ce l’ha. E allora deve decidere da che parte sta». Maurizio Landini parla a Napoli alle telecamere di Sky Tg24, durante il corteo dello sciopero generale della Fiom. Il senso di quello che dice è chiaro: oggi in piazza contro il governo stanno scendendo lavoratori, disoccupati e gente onesta. Ma le parole, la loro costruzione, non sono ben scelte, e si capisce pure: si tratta di un’intervista colta al volo durante la marcia. Per questo sono manna dal cielo per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.