closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Landini lascia la Fiom, arriva Re David

Assemblea Generale. «Mi dimetto, la vecchia segreteria rimette il mandato». Poi l’assist alla «nuova segretaria»: «Le soluzione transitorie sono come le firme tecniche, servono continuità e innovazione». L’addio di «Maurizio» è stato digerito dal popolo della Fiom grazie ad un sapiente distillato di annunci nelle ultime settimane. Oggi l’elezione della prima donna

Francesca Re David e Maurizio Landini

Francesca Re David e Maurizio Landini

Chi si aspettava un lungo discorso per prendere commiato che ripercorresse i sette anni di lotte, vittorie e sconfitte è rimasto deluso. Il discorso di addio di Maurizio Landini alla Fiom «è il più breve che gli ho sentito fare in questi anni», ricorda divertito Enzo Masini. Qualche occhio lucido c’è, a volte anche i suoi. Che fanno da contraltare alla seriosità della giacca con cravatta «rossa Fiom» sfoggiata per l’occasione. L’aver distillato gli annunci nelle scorse settimane ha ridotto il pathos dell’Assemblea generale che questa mattina ratificherà il passaggio di consegne con Francesca Re David. In quindici minuti Landini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.