closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’anatomia di un processo politico e la sfida della produzione di contropotere

Diritto. «Il sovrano dimezzato», di Paolo Napoli, per Rosenberg & Sellier. Durante un processo alla criminalità organizzata del 2005, i giudici utilizzano il reato associativo di stampo mafioso, ma, al momento dell’ammissione delle parti civili, il reato associativo comune assume una sorprendente vicinanza al crimine politico, alla figura storica della lesa maestà

Looking-at-Process-de-la-Cruz-contemporary-Art-Space-Miami

Looking-at-Process-de-la-Cruz-contemporary-Art-Space-Miami

Un’indagine su un processo di criminalità organizzata del 2005, avvenuto in un non meglio identificato luogo del Sud Italia. È, in primo luogo, un esercizio esemplare di casistica il libro di Paolo Napoli, Il sovrano dimezzato. Anatomia di un processo politico (Rosenberg & Sellier, collana Diritto al presente, pp. 120, euro 11). LA RILEVANZA DEL CASO per il diritto non è nelle corde principali della nostra tradizione giuridica. Napoli è però lontano dalla tentazione ingenua di fare l’elogio del caso singolo contro l’astrazione giuridica e la dimensione sistematica e formale. Il caso, al contrario, è interessante proprio perché può servire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.