closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

L’America televisiva scardina l’enclave Brexit

Royal wedding. Il matrimonio fra l'attrice afroamericana Meghan Markle e il principe Harry. Un colpo di grazia al protocollo di Buckingham Palace

Obama e Michelle non c’erano alle royal wedding dell’anno. Gli sposi Meghan Markle e il principe Harry (che ricordiamo in uniforme nazista a una festa, ma qui sfoggiava la divisa della British Army) erano stati consigliati di sorvolare, causa Trump. Presentissima invece l’America televisiva e dei divi, scesa da un altro pianeta, con il cast di Suits, Clooney e Amal e molti atleti. Donne Usa tutte con cappellini di ordinanza (nessuna ha oscurato l’imbattibile Camilla). E così l’orgoglio Brexit è capitolato nell’inno a stelle e strisce, d’obbligo vista la nazionalità di lei, attrice, un divorzio alle spalle come Wallis Simpson,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi