closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’ambita montagna di chip che protegge Taiwan

Geopolitica dei semiconduttori. Taipei cerca di anticipare la concorrenza e guarda in direzione di auto elettriche e a guida autonoma

Una catena montuosa sacra che protegge Taiwan. A Taipei e dintorni la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company viene spesso chiamata così. Ama farlo anche lo stesso Morris Chang, che ha fondato la Tsmc col governo come maggiore azionista. Era il 1987, anno che oltre a sancire la fine della legge marziale del Guomindang ha anche posto i semi della leadership global di Taiwan nel campo dei semiconduttori. Oggi l'isola ha il 65,8% dello share globale di fabbricazione e assemblaggio, con Tsmc che da sola pesa il 55,3%. Il dominio è ancora più esteso dal punto di vista qualitativo. In un'industria nella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.