closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Dal Cairo: «L’ambasciatore italiano arriverà a settembre»

Caso Regeni. Le dichiarazioni rilasciate all'agenzia Mada Masr dal capo della Commissione Esteri del parlamento egiziano: lo avrebbe detto il senatore Latorre al presidente del parlamento lunedì

L’ambasciatore italiano Giampaolo Cantini arriverà al Cairo entro settembre: lo riferisce Tarek Radwan, capo della Commissione Esteri del parlamento egiziano all’agenzia indipendente Mada Masr. Secondo Radwan, è l’annuncio dietro le quinte che il senatore italiano Nicola Latorre, presidente della Commissione Difesa del senato italiano, avrebbe fatto durante l’incontro con il presidente del parlamento egiziano, nella visita di qualche giorno fa in Egitto. Secondo il capo della Commissione Esteri, durante l’incontro i due hanno discusso «degli ultimi sviluppi sul caso della morte del ricercatore Giulio Regeni e della ripresa delle relazioni tra Egitto e Italia». Indiscrezioni che danno elementi temporali precisi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.