closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’altra America, oggi e domani

Brasile. Gli emergenti creano una nuova banca per lo sviluppo in alternativa all’Fmi

Brasile, il VI vertice dei Brics

Brasile, il VI vertice dei Brics

L’accordo per creare una banca dello sviluppo con un apporto iniziale di 100.000 milioni di dollari e un fondo di riserve delle stesse dimensioni: per sfidare il dominio occidentale sulla finanza globale. Questi gli obiettivi principali del VI vertice in corso in Brasile fra i paesi delle economie emergenti: i cosiddetti Brics, Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica. Creato nel 2001, il gruppo ha accolto il Sudafrica e aggiunto la relativa "s" dell’acronimo, nel 2010. È così attualmente rappresentato circa il 27% del territorio mondiale, con 39 milioni e 744.591 Kmq in America, Asia, Europa e Africa. Si contano 112.945...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi