closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’Alta Corte turca accoglie l’atto di accusa, l’Hdp rischia la messa al bando

Turchia. Prosegue la campagna politica e giudiziaria contro il partito di sinistra pro-curdo. I nazionalisti dell'Mhp mettono la firma sulla sentenza della Corte costituzionale, giunta a pochi giorni dall'assalto armato a una sede del movimento a Smirne

Una manifestazione dell'Hdp

Una manifestazione dell'Hdp

Ieri il leader del partito nazionalista turco Mhp, Devlet Bahceli, ha messo la sua firma politica sulla decisione di lunedì della Corte costituzionale: il via libera all’atto di accusa contro il Partito democratico dei Popoli (Hdp) per la sua messa al bando. Durante un incontro del gruppo parlamentare dell’Mhp, Bahceli ha auspicato la dissoluzione definitiva del partito («La gamba politica del terrorismo deve essere chiusa, e non riaperta sotto un altro nome»), plaudendo alla sentenza dell’Alta Corte che ha ribaltato la precedente decisione del 31 marzo scorso. Tre mesi fa i giudici costituzionali avevano rigettato la richiesta del procuratore capo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.