closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

L’alba nutre i popoli

Storie. Si è conclusa ieri a Roma la seconda Conferenza internazionale sulla nutrizione, organizzata dalla Fao e dall’Organizzazione mondiale della Sanità in cui si è discusso di fame e squilibri alimentari. Il parere di un viceministro agronomo su come passare dall’impegno all’azione

Contadino di una brigata socialista in Venezuela

Contadino di una brigata socialista in Venezuela

Oltre 2200 partecipanti: «Un record», secondo il Direttore generale della Fao José Graziano da Silva, che ha concluso ieri a Roma la seconda Conferenza internazionale sulla nutrizione (Icn2). Le cifre della fame e quelle dell'obesità hanno mostrato il paradosso del mondo globalizzato, diviso tra chi ha troppo e chi ha troppo poco. Tra retorica e impegni concreti hanno sfilato anche principi e principesse, a parlare di bambini senza nome e di troppe armi inviate al posto del pane (anche da quegli stessi paesi venuti a rappresentare). Papa Francesco ha usato la tribuna per fustigare i mercanti del tempio. E ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.