closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Alan Kurdi salva 40 migranti. Salvini: «Non venite in Italia»

Si ricomincia. Appena il tempo di mettere fine alla caso della nave Gregoretti della Guardia costiera che subito Matteo Salvini apre un nuovo fronte. Nel mirino del ministro dell’Interno questa volta finisce la nave Alan Kurdi della ong tedesca Sea Eye che ieri mattina è intervenuta in soccorso di un gommone con 40 migranti in difficoltà al largo delle coste libiche. La reazione del leghista, che già da qualche giorno seguiva gli spostamenti della nave, non si è fatta attendere: «Se la ong ha davvero a cuore la salute degli immigrati può far rotta verso la Tunisia: se invece pensa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.