closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’addio di Monsieur Hulot

Francia . Il popolare ministro dell'Ecologia si dimette. "Non posso più mentire a me stesso" dice Nicolas Hulot. Un brutto colpo per Macron, che affronta una ripresa dell'attività difficile (scandalo Benalla, finanziaria di rigore, crisi europea). Lo scontro tra ambizioni ambientaliste e continuazione del modello economico tradizionale. La potenza delle lobbies

E’ la prima grossa tempesta della ripresa politica dopo le vacanze: Nicolas Hulot, popolare ministro dell’Ecologia, lascia il governo. L’annuncio è arrivato di sorpresa, alla radio, ieri mattina. Hulot non aveva avvertito nessuno, né il presidente Macron, né il primo ministro Edouard Philippe. Macron, in visita in Danimarca, ha cercato di relativizzare: ha parlato di “decisione personale” di un “uomo libero” e ha affermato di “contare su un suo impegno sotto altre forme” nel futuro. Ma il colpo è pesante per Macron. Già l’autunno si annuncia difficile, tra lo strascico del caso della guardia del corpo Benalla, la presentazione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.