closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

L’addio amaro di Vasco Errani

Emilia Romagna. Condannato a un anno in appello, il governatore si dimette: «Sono innocente, ma l’istituzione viene prima»

Vasco Errani e Matteo Renzi

Vasco Errani e Matteo Renzi

Subito dopo essere stato condannato in appello per il caso Terremerse, Vasco Errani si dimette. Chiudendo così, con qualche mese di anticipo sulla scadenza naturale della legislatura, la sua lunghissima esperienza politica alla guida della regione Emilia Romagna. «Ho sempre messo l’istituzione davanti a ogni altra considerazione - fa sapere Errani con una nota ufficiale - e non cambio ora. Non si faccia nessuna confusione: quanto subisco io personalmente non diventi fango per l’istituzione. Per questo intendo rassegnare subito le mie dimissioni, e nel farlo rivendico il mio impegno e la mia onestà lungo tutti questi anni. E la mia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.