closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’addio a Podemos, Pablo Iglesias lascia logorato dagli attacchi

Spagna. Dopo il successo del Pp nel voto della Comunità autonoma di Madrid il leader viola abbandona partito e seggio regionale. La leadership ora è nelle mani della ministra del lavoro Yolanda Díaz

Pablo Iglesias

Pablo Iglesias

La batosta per la sinistra madrileña non poteva essere più sonora: non solo ha perso nettamente le elezioni, ma la presidente uscente del Partido Popular, Isabel Díaz Ayuso, praticamente sfiora la maggioranza assoluta, con quasi il 45% dei voti e 65 seggi (69 è la maggioranza assoluta): nel 2019 ne aveva solo 30, e il 22% dei voti. Basta un’astensione dell’estrema destra di Vox (13 seggi, 1 più che due anni fa, e 9% dei voti) per tornare comodamente al governo. Due i principali perdenti: i socialisti, che da primo partito con 37 seggi e 27% dei voti, crollano a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.