closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Labour, Corbyn fa il bis

Gran Bretagna. Il segretario riceve un secondo mandato plebiscitario. Altissima l’affluenza: il 77,6% degli iscritti al partito, al sindacato e sostenitori, ha seppelito il blairismo. La sfida ora è unificare il partito e vincere le elezioni politiche. Oggi a Liverpool inizia l’atteso congresso post Brexit

Liverpool, Corbyn festeggia la rielezione a segretario del Labour party

Liverpool, Corbyn festeggia la rielezione a segretario del Labour party

Tra vecchi e nuovi iscritti, i seicentomila che hanno avuto fede in lui sono stati premiati: ieri a Liverpool la parusia - il secondo avvento - di Jeremy Corbyn si è finalmente compiuta. La conferenza di Liverpool ha tributato al leader una vittoria monumentale, col 61% del voto totale contro il flebile 38,2% di Owen Smith, un Giufà immolato all’ultimo momento dai centristi del partito alla forsennata ricerca di un inesistente supereroe moderato che non terrorizzasse gli amichetti della City. Allo spoglio, con un’impressionante affluenza al voto del 77,6% su 640.500 tra iscritti al partito, al sindacato e sostenitori, Corbyn...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi