closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

La WebTax dei desideri al G7 di Bari

Progetti. Il vertice dei ministri dell'economia ha commissionato studio all’Ocse nel 2018. Padoan: "Il tema della crescita e dell'inclusione sociale è al centro dell'agenda". Emiliano: "Il ministro faccia fisioterapia a se stesso e ai colleghi". Il commissario Ue Moscovici sulla manovra 2018: "Useremo tutta la flessibilità a disposizione"

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Nel primo giorno dei lavori del G7 tra i ministri delle finanze a Bari ha fatto capolino la suggestione di una web tax per le multinazionali del capitalismo digitale. All’Ocse è stato dato il mandato di studiare proposte per un modello fiscale comune. I risultati dovrebbero arrivare con calma: la primavera del 2018. I tempi di attesa per una prima iniziativa concreta a livello internazionale dovrebbero essere remoti, considerati i tempi necessari per studiare un modello applicabile. Tuttavia ieri, nella cittadella fortificata dove i ministri si sono intrattenuti in simposi e incontri bilaterali sulle prospettive dell’«inclusione sociale», spirava una brezza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.