closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La vulnerabilità dei gendarmi globali

La ricaduta . La crisi del gigante americano è resa evidente dai tanti, diversi nemici che lo sfidano, nemici che la guerra fredda aveva evidentemente tenuto sotto controllo

Bound

Bound", John Keane, mostra "Age of Terror: Art since 9/11", Londra

Nei giorni in cui l’epidemia di coronavirus cominciava a insinuarsi dentro New York City - marzo 2020 - per poi galoppare e mietere morti, desertificare le strade della metropoli, arrestarne il cuore finanziario, la memoria collettiva della città non poteva non tornare al 2001, all’11 settembre. Per una ventina d’anni, da allora, New York aveva goduto di un periodo apparentemente tranquillo, nonostante le profezie di nuovi ripetuti attacchi terroristici, confezionate ad arte per scatenare una «global war on terror» a dodicimila chilometri dall’America. Una tranquillità, tuttavia, sotto la quale covava una sorta di esitazione a tornare davvero alla normalità, a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.