closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La voce aliena di Chrysta Bell

Musica. Un album «We Dissolve» e due concerti italiani per la cantante texana adorata da David Lynch. «I testi rispecchiano le mie ossessioni come il ciclo vita/morte e la trascendenza. «Heaven» è una ballata macabra, racconta di una telefonata a un amante morto»

Chrysta Bell

Chrysta Bell

«La prima volta che ho visto cantare Chrysta Bell, ho pensato fosse un’aliena, la più bella aliena mai esistita». Parola di David Lynch, mentore e partner musicale della cantante texana in queste ore in Italia, stasera a Milano al T R I P Music Festival al Teatro dell’Arte mentre domani sarà al Festival delle Colline a Carmignano (Prato). Dopo una prima apparizione musicale in Inland Empire, Chrysta Bell ha inciso infatti due album con il geniale regista, oltre a recitare nel nuovo Twin Peaks, proprio nei panni di una poliziotta «al servizio» dello stesso Lynch nel ruolo del misterioso capo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.