closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La vittoria di Gabriel Boric e l’illusione centrista

Il Cile e l’Italia. La vittoria è stata costruita non solo attraverso il giusto mix di messaggi, ma soprattutto andando oltre la semplice mobilitazione individualistica a favore di un raccordo tra movimenti, corpi intermedi, associazioni e offerta politica, in chiave ideologica e pedagogica

La vittoria di Gabriel Boric alle presidenziali del Cile pone di fronte a due domande: a qualcuno interessa essere di sinistra? E se sì, cosa deve essere la sinistra? La vittoria è stata costruita grazie a una imponente capacità di mobilitazione popolare, focalizzata su un programma di sinistra e su scala nazionale. In Italia, la vittoria alla ultime amministrative si è realizzata senza questa capacità di mobilitazione, in assenza di un programma di sinistra e - per definizione - a un diverso livello di scala. Pur con interessanti esperimenti rosso-verdi e in coalizione con nuove liste civiche, il centro-sinistra ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.