closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La vita elegante del signor Everyman

Maboroshi. La commedia del 1963 di Kihachi Okamoto racconta l'esistenza di un salaryman, il tipico impiegato che ancora oggi forma la maggioranza della forza lavoro delle grandi città giapponesi

Dopo la fine della seconda guerra mondiale e superato il periodo di difficoltà economiche legate alla ricostruzione, non solo materiale, del Giappone, il paese, specialmente dagli anni sessanta in poi, cominciò a rialzarsi. La tipologia di classe media mutò notevolmente lasciando spazio all’avvento del cosiddetto sarariman o salaryman, il tipico impiegato che lavora presso uffici di aziende private o sedi governative che ancora oggi forma la maggioranza della forza lavoro che si vede a tutte le ore del giorno nelle grandi città giapponesi. Se all’inizio questo termine indicava la conquista di una stabilità economica tanto agognata, con il passare dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.