closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La vita al tempo dello stato d’emergenza

Scaffali. «Sul Fronte del Sisma. Un’inchiesta militante sul post-terremoto dell’Appennino centrale» del collettivo Emidio Di Treviri per DeriveApprodi. Aperto un crowdfunding per continuare le attività di ricerca sul territorio.

Tutti quelli che hanno vissuto l’esperienza del sisma che dal 24 agosto 2016 continua a far tremare l’Appennino, si sono ritrovati a fare i conti con ordinanze e decreti di un sistema che voleva distinguersi dal modello sovranista Bertolaso/Berlusconi dell’Aquila. Chi si è occupato del sisma si sarà imbattuto nel collettivo Emidio Di Treviri, un gruppo di ricercatori unitosi sotto il vero nome di sant’Emidio d’Ascoli, martire cristiano protettore dai terremoti, e che si sono ritrovati in una Call for Research avviata con le Brigate di Solidarietà Attiva. Per DeriveApprodi ora è pubblicata parte della ricerca col titolo Sul Fronte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.