closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La vera storia di «BlacKKKlansman» di Spike Lee

Cannes 71. Scarsa la produzione Usa, assai atteso il film di Spike Lee in concorso

Spike Lee

Spike Lee

Guerre Stellari, Il Ku Klux Klan, un film di genere molto atteso, quattro film da Sundance. Nonostante Spike Lee e Han Solo, la selezione USA a Cannes è abbastanza striminzita quest’anno. Un po’ in virtu’ del calendario, per cui quel cinema d’autore “istituzionale” che piace al festival francese tende a spostarsi verso l’autunno, in zona Oscar. Un po’ sicuramente perché’ l’incapacità di raggiungere un compromesso con Netflix ha significato il ritiro di tre o quattro film, già dati in cartellone - come Norway di Paul Greengrass e The Other Side of the Wind, il film postumo di Orson Welles, completato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi