closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«La veduta luminosa», vagabondaggi sulle tracce del cinema

Berlinale 71. Hölderlin , un regista scomparso, una giovane produttrice, il nuovo film di Fabrizio Ferraro al Forum. Una lunga camminata nel bosco, due visioni dell’immaginario. Dopo il passaggio al festival online, sarà presentato sabato 6, a «Fuori orario» in una notte dedicata all’autore

Primo dei due titoli italiani presenti nella Berlinale in corso online (l'altro è Lucio di Pietro Marcello), e anche quello che il pubblico italiano può vedere subito  grazie a Fuori orario che lo presenta in anteprima (sabato 6, Raitre dalle 0.05, in una notte a lui dedicata), La veduta luminosa – nella selezione del Forum – è la nuova opera di Fabrizio Ferraro, filmmker molto indipendente nel nostro cinema che da Tetralogia di film-studio sull'amatorialità (2006-2008) ha attraversato i due decenni del nuovo millennio viaggiando assai spesso tra festival internazionali e italiani – dal Torino film festival a quello di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi