closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La Ue aiuterà la Francia

Attentati. Parigi invoca l'art.42.7 di Lisbona, a breve "bilaterali" con i partner per concretizzare la "solidarietà": aerei da trasporto, rifornimenti, armamenti. Ma ci sono reticenze a usare la parola "guerra". Salta il Fiscal Compact. Hollande la prossima settimana vedrà Obama e Putin

L’Unione europea ha accolto la richiesta francese di “solidarietà”, fatta da François Hollande invocando, per la prima volta nella storia della Ue, l’articolo 42.7 del Trattato di Lisbona. Ieri, alla conclusione del Consiglio Difesa a Bruxelles, Mrs.Pesc Federica Mogherini ha spiegato che “oggi la Ue, attraverso la voce di tutti gli stati membri, ha espresso all’unanimità il più forte sostegno a sua disposizione per portare l’assistenza richiesta”. Per Jean-Yves Le Drian, ministro della difesa, si tratta “di un atto politico di grande ampiezza”. Le Drian ha poi precisato un po’ di cosa si tratta e cosa si aspetta la Francia:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi