closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La trivelle del futuro. Battaglia contro l’art. 38

In vista del voto finale del 30 ottobre al senato, le associazioni ambientaliste continuano la loro battaglia contro il decreto «Sblocca Italia», chiedendo in particolare l’abrogazione dell’articolo 38. Alla camera c’è stata sì qualche modifica, ma secondo Legambiente e Wwf il provvedimento continua a dare «carta bianca agli appetiti dei petrolieri di un'Italia trasformata in colonia per le trivelle». Da qui l’invito rivolto alle regioni per impugnare l'articolo davanti alla Corte Costituzionale. La giunta regionale della Puglia ha già dato mandato all'Avvocatura regionale di verificare questa possibilità. Che lo «Sblocca Italia» minacci anche il delicato ecosistema mediterraneo e vada cambiato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi