closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La «trasformazione» di Amlo non è per le donne

Messico. L’ex sindaco di Acapulco Salgado Macedonio nonostante le svariate accuse di stupro e molestie è stato difeso da tutto l’establishment. «L’incapacità di prendere sul serio la violenza di genere segna in maniera profonda il governo di López Obrador», spiega il sociologo Ricardo Robles

La protesta delle donne messicane contro l'ex sindaco Salgado Macedonio

La protesta delle donne messicane contro l'ex sindaco Salgado Macedonio

Nel Messico della cosiddetta quarta trasformazione non c'è nulla di veramente nuovo all'orizzonte. Così indica il caso della candidatura, poi cancellata dalle autorità elettorali, dell'ex sindaco di Acapulco Félix Salgado Macedonio alla carica di governatore dello stato di Guerrero per il partito Morena, lo stesso del presidente Andrés Manuel López Obrador. UN CASO CHE HA SCOSSO profondamente il paese, e per più ragioni. A cominciare dal fatto che sul suo capo pesano due denunce di stupro e almeno altre tre segnalazioni di abusi e molestie sessuali e che malgrado ciò la giustizia non ha ancora fatto il suo corso. «Intoccabile»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.