closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«La terza via del Libano è giovane, laica e di sinistra»

Medio Oriente. Intervista al segretario generale del Partito comunista libanese, Hanna Gharib: «Le nostre priorità: un sistema elettorale non settario e un’economia produttiva ed equa»

Giovani in piazza a Beirut

Giovani in piazza a Beirut

Hanna Gharib è il segretario generale del Partito comunista libanese, che ha da poco festeggiato il suo 96°anniversario con un’imponente manifestazione a Beirut. Il manifesto lo ha intervistato riguardo alle proteste, l’impasse politica e la crisi economica che sta colpendo il Paese dei cedri. Cosa è cambiato in Libano dopo le proteste dello scorso ottobre 2019? Dopo la rivolta dello scorso 17 ottobre 2019, il Libano è entrato in una nuova fase della sua politica. I partiti settari al potere sono allo sbando e da allora non sono stati in grado di formare un governo funzionante. Sia il governo Hariri,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.