closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La tendenza senza età che ha salvato la moda

ManiFashion. Controcorrente il settore non applica la cosiddetta age discrimination. Anzi si tiene ben stretta i suoi maestri ottuagenari che l'hanno resa grande

Julie de Libran, artistic director di Sonia Rykiel

Julie de Libran, artistic director di Sonia Rykiel

Controcorrente rispetto al trend rottamazione, il mondo della moda non applica la age discrimination. È, infatti, uno dei pochi settori a rispettare, forse inconsapevolmente, l’americano Age Discrimination in Employment Act del 1967, voluto da Lyndon B. Johnson per arginare le discriminazioni sul lavoro basate sull’età. Un atto, all’epoca ritenuto necessario, che dimostra come la tendenza a rottamare è già vecchia di quasi cinquant’anni. La moda, invece, si tiene ben stretti gli ottuagenari che l’hanno resa grande e pensa ai centenari, anche se trapassati, come a frizzanti ispirazioni per il futuro. Per fare degli esempi di non più giovani in costante...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.