closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

La tattica dello sgombero bipartisan diventa un boomerang

Cinema Palazzo. Lo sfratto simultaneo a Forza Nuova e al centro sociale: Raggi esulta, poi è costretta a precisare

Luca Bergamo e Virginia Raggi

Luca Bergamo e Virginia Raggi

Lo sgombero del Cinema Palazzo marca una lunga giornata per Virginia Raggi, e restituisce la misura di quanto la sindaca autoricandidata per le elezioni della prossima primavera e alla ricerca di consensi rischi di finire in balia delle istanze contraddittorie dei suoi primi quattro anni di amministrazione. Di buon mattino, Raggi affida le sue valutazioni ad un tweet che accomuna la sala strappata al gioco d’azzardo a San Lorenzo al contemporaneo sfratto di una sede di Forza Nuova nei pressi del quartiere San Giovanni. «Ringrazio la prefettura e le forze dell'ordine - scrive Raggi - A Roma le occupazioni abusive...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi