closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La tagliola del jobs act

Renzi. In diretta a Ballarò nonostante lo sciopero degli operatori. Saltano tutte le altre trasmissioni Rai, ma per trasmettere il premier dietro le telecamere arrivano i funzionari e persino il vicedirettore di Rai2

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Non c’è spazio per mediazioni sul jobs act. «Dal primo gennaio deve entrare in vigore, è la dead line», dice Renzi ai parlamentari del suo partito. Un avvertimento a chi è contrario: non c’è tempo per navette con il senato, il testo è quello anche perché bisognerà considerare il tempo necessario per far vistare alle commissioni i decreti delegati preparati dal governo. Ieri sera il presidente del Consiglio è comparso in televisione da Ballarò. In onda con un’intervista registrata mentre fisicamente era già alla riunione dei gruppi parlamentari alla camera (esordio con una promessa: «Giovedì chiudiamo con l’elezione dei giudici...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.