closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

La svolta elettrica di Volkswagen

Capitalismo green. Sedici fabbriche saranno riconvertite alla produzione di motori a emissione zero. Coinvolti 12 marchi. Obiettivo: 3 milioni di veicoli. Sullo sfondo la sfida con gli Usa.

La rivoluzione elettrica dell’«auto del popolo». Entro quattro anni 16 fabbriche del gruppo Volkswagen nel mondo saranno dedicate alla sola produzione di veicoli a emissioni-zero. Una svolta epocale: per l’ambiente, per la mobilità di massa, e per il mercato del settore investito dalla pioggia di 90 miliardi di euro. L’obiettivo del primo costruttore europeo (che per un quinto appartiene alla Bassa Sassonia) è vendere tre milioni di E-wagen all’anno a partire dal 2025, vincendo la guerra commerciale con gli Usa guidati dal protezionista Trump e la concorrenza nippo-coreana. UN BUSINESS MILIARDARIO benedetto dal governo Merkel IV su cui ancora pendono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.