closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Huelva, la stagione dello sfruttamento

Storie. Selezionate nel Paese di origine, importate e sottopagate. Sono le lavoratrici impiegate nei campi dell’Andalusia per la raccolta delle fragole. E rimandate indietro quando non servono più

Huelva è il posto delle fragole. E dei lamponi, delle more, dei mirtilli. L’ultima provincia spagnola prima del Portogallo, l’Andalusia, è un vero concentrato di frutti rossi. Oltre 7000 ettari dedicati all’agricoltura intensiva e biologicamente insostenibile, per una produzione che quest’anno supera i 400 milioni di chili, in larga parte spediti per l’Europa. La luna piena di fine giugno è detta proprio la luna della fragola, perché illumina la raccolta delle ultime fragole mature. LUNA PIENA, frutti rossi succosi, inizio dell’estate, suona tutto molto poetico e bucolico. Ma raccogliere le fragole è faticoso, molto, da aprile a fine giugno, ore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.